COME FARE PER OTTENERE IL FILE DIGITALE DI UN TESTO. faperme

Dato che la lettura è il tallone d’Achille per gli alunni dislessici, l’ancora di salvezza
(lo strumento compensativo più utile)  può essere
LA POSSIBILITA’ DI AVERE LO STESSO LIBRO
DI TESTO DEI   COMPAGNI, MA IN FORMATO DIGITALE

Clicca QUI per  ascoltare  l’articolo.

Dato che la lettura è il tallone d’Achille per gli alunni dislessici, l’ancora di salvezza  (lo strumento compensativo più utile)  può essere :

LA POSSIBILITA’ DI AVERE LO STESSO LIBRO DI TESTO DEI   COMPAGNI,


MA IN FORMATO DIGITALE (cioè un EBOOK).


COME  SI  FA ?

Ora ti spiego come si fa ad avere/ottenere il formato digitale di un libro.


OPZIONE 1

CONTATTANDO  LA CASA EDITRICE PRESSO LA QUALE   E’ STATO ACQUISTATO  IL  LIBRO CARTACEO E  RICHIEDERE  QUINDI  IL  FILE  DELLO STESSO  LIBRO GRATUITAMENTE.

Esistono alcune case editrici che gentilmente forniscono via e-mail, nel giro di qualche giorno,  i file  in formato word del libro di testo richiesto !!

la Elmedi è una di queste.

E’ la prima volta che mi capita di fare pubblicità ad una casa editrice, ma ne vale la pena.

Grazie ai file che mi sono stati spediti già in formato word  (e non in pdf!) ho risparmiato un sacco di tempo, perchè non c’è stato bisogno di scansionare le pagine del libro di testo adottato per la classe e soprattutto di convertire niente mediante programmi OCR; mi è stato infatti  possibile  apportare le necessarie  modifiche (semplificazioni/riduzioni)  personalizzando   i contenuti in base alle esigenze in maniera veloce e comoda.


…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………..

OPZIONE  2

CONTATTANDO  LA CASA  EDITRICE NEL  MOMENTO IN CUI SI DECIDE DI ACQUISTARE  UN  LIBRO ED  ORDINARE DA  SUBITO  IL LIBRO DI TESTO IN FORMATO  PDF, INSIEME A QUELLO CARTACEO.


Su questo fronte, i politici italiani sembrano aver finalmente aperto un po’ gli occhi e le orecchie in materia di norme per l’integrazione e l’autonomia degli alunni dislessici a scuola!!!

Ecco alcuni importanti documenti.


EBOOK news

CIRC. MINISTERIALE  nr.16

ALLEGATI


…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………..

OPZIONE 3

CONSULTANDO  IL  SITO DELL’AID

(associazione italiana dislessia)         http://aid-bo.iav.it/

DOVE E’ POSSIBILE  TROVARE  L’ELENCO DELLE    CASE EDITRICI   CHE    COLLABORANO  CON   A.I.D.     E  AFFIDANO AD ESSA IL COMPITO  DI  TRASFORMARE I LORO LIBRI  E  DI DISTRIBUIRLI (SU RICHIESTA)  IN  FORMATO  DIGITALE.

………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….

OPZIONE 4

fase a) SCANSIONANDO IL DOCUMENTO/TESTO

–  usando  uno SCANNER   DA “TAVOLO”    oppure   utilizzando   uno  SCANNER    RICARICABILE   PORTATILE   E PALMARE (penna scanner portatile).

fase b) TRASFORMANDO  IL FILE IN  FORMATO  IMMAGINE

OTTENUTO IN UN FILE  IN FORMATO  EDITABILE

(cioè modificabile, come word o txt)

Utilizzando  un  buon software  OCR (Optical Character Recognition)

come   FREEOCR    che riesce a riconoscere in automatico i caratteri di una pagina cartacea senza commetterre troppi errori.


L’ultima versione di FreeOCR può essere prelevata gratuitamente cliccando qui (3,9 MB circa).

Per scaricare i file per l’interpretazione in italiano clicca quì

________________……_________________


    oppure  utilizzando  uno dei tanti servizi online,

    come  NOVADYS

Si tratta di un sito italiano  che offere  (gratuitamente e senza l’obbligo di registrazione ) un servizio  di conversione Ocr gratuito.

Questo sito permette la ricezione sul proprio sito di scansioni in formato Tiff, Jpeg e Pdf (non protetti da password). Pochi minuti saranno sufficienti per ottenere il documento inviato/caricato, in un  pagina trasformata in testo editabile.

Questa opzione risulta molto utile quando non disponiamo di un software ocr oppure vogliamo modificare/editare un testo “fotografato” (e salvato in formato jpg) con il nostro telefono cellulare!

Si capisce quanto sia comoda e pratica questa soluzione, specialmente quando ci si trova in un ambiente in cui non si ha la possibilità di utilizzare computer, scanner e programma ocr!


__________________________________________________________________________________________________________________

ARGOMENTO  DEL  PROSSIMO ARTICOLO.

A  COSA  SERVE  IL FILE  DIGITALE  DI  UN  TESTO   E COME  TRAFORMARE  IL  FILE  DIGITALE  IN  UN FILE AUDIO  (cioè un AUDIOBOOK).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: